punta ostanetta iterario ciaspole

L’escursione alla Punta Ostanetta con le ciaspole regala una vista mozzafiato sul Monviso, che sarà il vostro compagno di viaggio per tutto il tempo!

Difficoltàmedia
Punto di partenzaParcheggio per Pion da Charm
Lunghezza9.6km
Dislivello745m (partenza: 1635m, arrivo: 2370m)

Itinerario in breve

Si lascia l’auto al Parcheggio per Pion da Charm. Al primo bivio (dopo pochi metri) si tiene la sinistra, seguendo le indicazioni per Punta Ostanetta / Colle Bernardo.
Dopo 15 minuti circa si raggiunge un secondo bivio dove si tiene la sinistra verso Punta Ostanetta. La direzione opposta invece porta al Colle Berdardo.
Si prosegue dritto e in direzione della Punta per il resto del percorso. Con un passo deciso si raggiungerà la punta in 4 ore.

Punta Ostanetta da Ostana

alba sul monviso da ostana

L’itinerario per la Punta Ostanetta è facilmente raggiungibile da Ostana, seguendo le indicazioni che portano al parcheggio per Pion da Charm, di fianco all’Agriturismo “A Nostro Mizoun”, dove si può parcheggiare la macchina.

Abbiamo iniziato il tragitto all’alba, e consigliamo di farlo anche a voi, per non perdere la bellissima vista del riflesso rosa sul “Re di Pietra”, il nostro Monviso.

L’inizio del percorso per la Punta Ostanetta non richiede per forza ciaspole, però dopo il primo bivio, in cui bisogna mantenere la sinistra per Punta Ostanetta/ Colle Bernardo, la neve è più morbida e si inizia a sprofondare.

La strada inizia a farsi più ripida e dopo circa 15 minuti si raggiunge un secondo bivio, dove bisogna mantenere di nuovo la sinistra per raggiungere la cima. Andando nella direzione opposta si raggiungerebbe invece il Colle Bernardo.

Seconda parte del percorso per la Punta Ostanetta

In questa parte del sentiero le rocce sono più presenti, e la salita inizia a farsi sentire per davvero, ma la bellezza del panorama ricompensa la fatica e il Monviso ci continua a dare la motivazione per raggiungere la cresta.

A questo punto bisognerà camminare in direzione della punta per qualche ora. La strada per fortuna è molto spesso battuta, in quanto si tratta di una meta conosciuta, e l’escursione verso la Punta Ostanetta con le ciaspole è molto agevolata.

Il sentiero è esposto al sole per tutto il giorno, è importante fare attenzione agli strati di vestiario per non sudare.
Il sentiero è anche molto ventilato, quindi la neve è tendenzialmente dura e volendo si possono lasciare le ciaspole in favore dei ramponi.

catena montuosa del monviso

In seguito si raggiunge un zona pianeggiante che anticipa l’ultimo sforzo e la salita verso la cima, verso destra si può invece andare verso il Colle Bernardo, strada che può essere usata al ritorno per fare il giro ad anello.

Noi però continuiamo dritti verso la Punta Ostanetta e quando finalmente la raggiungiamo rimaniamo senza fiato! Il panorama è davvero bellissimo e il Monviso spicca in tutta la sua bellezza.  

percorso per punta ostanetta
punta ostanetta con le ciaspole

Noi ci siamo fermati prima della parte più esposta della cresta. E’ possibile proseguire se muniti di ramponi e buon equilibrio!!

Per il ritorno si torna indietro sulla stessa strada, oppure seguendo il percorso verso il Colle Bernardo.

Scopri tutti i nostri sentieri per le vostre prossime ciaspolate!

Trekking alla Punta Ostanetta 

La Punta Ostanetta è una montagna delle Alpi Cozie. Si trova sul confine tra le province di Cuneo e Torino, ed è collocata sullo spartiacque tra la Val Po e la Val Luserna. 

Il percorso verso la Punta Ostanetta è rinomato per la presenza del Monviso, ed è infatti uno dei luoghi migliori per fotografarlo e ammirarlo.

Il Monviso, con i suoi 3.841m, è la montagna più alta delle Alpi Cozie ed conosciuto anche perché ai suoi piedi (Pian del Re) si trova la sorgente del fiume Po, il corso d’acqua più lungo d’Italia. Inoltre dal 29 maggio 2013 è diventato patrimonio dell’UNESCO come riserva della biosfera transfrontaliera con la Francia.

Se decidete di fare trekking alla Punta Ostanetta non dimenticatevi di fare un salto ad Ostana, il paesino che si trova in Valle Po ed è presente nell’elenco de I borghi più belli d’Italia.

monte del chiamossero

 8.2km

 1065m

 2431m

Ciaspolata al Monte del Chiamossero da Limonetto

La ciaspolata al Monte del Chiamossero, o Monte Ciamoussè, da Limonetto è un’escursione che ti metterà alla prova. Questo monte è situato sul displuvio che divide i versanti di Limonetto...

Decauville bardonecchia

 14.8km

 172m

 1996m

Sentiero per il Lago di Rochemolles da Bardonecchia

Il sentiero per il Lago di Rochemolles da Bardonecchia ti condurrà a uno specchio d’acqua dal colore verde smeraldo. Si tratta di un lago artificiale fiancheggiato da un fitto bosco...

come scegliere le racchette da neve
Guida su come scegliere le racchette da neve

Le ciaspole da neve, dette anche racchette da neve, sono uno strumento che ti permette di camminare sulla neve fresca. Infatti, una volta attaccati sotto gli scarponi da montagna, hanno...

zona arancione montagna ciaspolare
Ciaspolare fuori dal comune in zona arancione

Si può fare sport e ciaspolare fuori dal proprio comune, se quel tipo di attività non è possibile svolgerla nel proprio, anche se ci si trova in zona arancione. Si...

trekking verdon sentier de l'imbut

 11km

 300m

 900m

Trekking nelle Gole del Verdon: il Sentier De L’Imbut

Se vi trovate in Francia, in Hautes-Alpes o dintorni, dovreste assolutamente fare trekking nelle gole del Verdon, il canyon più grande d’Europa. Ci sono diversi itinerari e cose da vedere...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *