immagine panoramica del lac des beraudes

In breve: Si lascia la macchina al Parcheggio Laval e si segue la segnaletica per il Lac des Beraudes. Il sentiero sterrato attraversa un piccolo ponticello e prende quota velocemente, diventando ripido in alcuni tratti.

DifficoltàMedia (E+)
Punto di partenzaParcheggio Laval
Lunghezza2.8km circa
Dislivello474m (partenza: 2030m, arrivo: 2504m)

Dal Rifugio Laval al Lac des Beraudes

Il lac des Beraudes è una perla della valle della Claree.
Il percorso inizia a 200m dal rifugio Laval, dove si prende l’inizio della strada sterrata, che ci ha permesso di attraversare il Pont du Moutet, che scavalca il torrente Claree. 

Il sentiero parte in una torbiera e s’innalza a zigzag fra i larici, da cui si inizia a prendere quota. 

Raggiunta la fine del bosco, dopo una mezz’ora, abbiamo attraversato il piccolo Ruisseau Moutet. La meta è la soglia glaciale dietro la quale si nasconde il Lac des Beraudes dal colore azzurro/menta, a 2504m di altitudine.

Abbiamo deciso di realizzare questa escursione a metà Ottobre ed il sentiero era già pieno di neve, ma la sorpresa più bella è stata la leggera nevicata che ci ha accompagnati. Per questo motivo la strada era scivolosa e fangosa, infatti nei tratti più ripidi abbiamo dovuto aggrapparci alle pietre per superarli.

La zona è molto esposta, quindi se la visitate d’inverno vi consigliamo di coprirvi il più possibile. 

Vista frontale sul lac des beraudes

Arrivati al lago siamo rimasti ammaliati dalla sua bellezza, circondato da alte montagne tutte ricoperte da uno strato di neve. Abbiamo anche, nel giro di 30 secondi, perso la sensibilità alle mani per via del vento gelido, quindi vi consigliamo un paio di guanti!

Per il ritorno si ripercorre il sentiero all’indietro. Occhio ai tratti scivolosi!

La valle della Claree e Nevache

La Claree, dove si trova il Lac des Beraudes, è una valle protetta francese poco oltre il confine italiano a Bardonecchia. Classificata come sito naturalistico dal 1992 ha saputo mantenere la sua natura selvaggia e tranquilla.

Il torrente dalle acque chiare e trasparenti che vi scorre, dà il nome a tutta la valle, che si trova nel Nord del dipartimento delle Hautes-Alpes, vicino a Brianzone. Lungo la valle sono disseminati i piccoli e tipici villaggi, come quello di Nevache.
Il nome di questo paesino proviene dalla parola Annevasca, che significa “Valle innevata”, in quanto la sua posizione offre da sempre un eccellente innevamento.

Il paesaggio estivo è costituito da numerosi laghi di montagna, da verdi alpeggi e da cime dolomitiche, mentre in inverno la valle è ricoperta da uno spesso manto di neve.

Scopri di più sui sentieri che abbiamo visitato!

 11km

 300m

 900m

Trekking nelle Gole del Verdon: il Sentier De L’Imbut

Se vi trovate in Francia, in Hautes-Alpes o dintorni, dovreste assolutamente fare trekking nelle gole del Verdon, il canyon più grande d’Europa. Ci sono diversi itinerari e cose da vedere...

 2.5km

 307m

 825m

Escursione nell’Orrido di Foresto: il Truc

La Riserva dell’Orrido di Foresto è il luogo perfetto per un’escursione primaverile vicino a Torino, circondati dal ginepro coccolone. L’escursione in breve Si parcheggia la macchina in via Gran Borgata...

piemonte zona arancione
Si può andare in montagna in Piemonte zona arancione?

il Piemonte è passato dalla zona gialla a quella arancione facendo sorgere il dubbio più grande: possiamo andare in montagna?

come raggiungere il lago delle streghe

 4.5km

 250m

 1864m

Lago delle Streghe e Lago di Devero

I sentieri dell’Alpe Devero portano alla scoperta di due laghi alpini magici, il Lago delle Streghe, o lago Azzurro, e il Lago di Devero. In breve Si parte dal parcheggio...

panorama sul lago nero di devero

 5.4km

 360m

 1974m

Lago Nero in Alpe Devero: giro ad anello

Il giro ad anello per il Lago Nero in Alpe Devero è tanto semplice quanto sorprendentemente incantevole. Sentiero in breve Si lascia la macchina al parcheggio Alpe Devero. Da qui...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *